Limitare perdita qualità e peso2018-03-21T17:56:08+00:00
  • Limitare perdita e qualità di peso

Limitare perdita qualità e peso

SETTORE VINICOLOSETTORE TESSILE

Limitare la perdita di qualità e peso dei prodotti è possibile attraverso la regolazione dell’umidità. La nostra applicazione si può impiegare nel settore vinicolo, nel settore tessile e nel settore alimentare.

PRODOTTI STOCCATI IN BOTTI (VINI, ACETO BALSAMICO, MARSALA)

Nelle cantine naturali è probabile che l’umidità sia regolare al 70-80% tutto l’anno. Ma, soprattutto nelle cantine artificiali e/o a causa di condizioni atmosferiche esterne di secco, l’umidità può non essere regolare, generando problemi sulla produzione, in termini di qualità del prodotto e perdita di peso. In caso di basso livello, la botte cede la propria umidità verso l’esterno generando due fenomeni.

Botte piena

La riduzione della umidità relativa nell’ambiente può far aumentare in modo reale ed effettivo l’evaporazione del prodotto attraverso le botti in rovere. Inoltre, se il prodotto è in fase di invecchiamento, si riduce di quantità, richiedendo un rabbocco (colmatura) con un altro prodotto di qualità differente.
Se le botti sono depositate in ambienti con umidità relativa ambientale non idonea, una percentuale del prodotto evapora mensilmente. Più è bassa l’umidità relativa e maggiore sarà la perdita di prodotto e più frequenti le colmature.
Durante l’invecchiamento, l’apertura della botte altera il prodotto e modifica il fenomeno di ossigenazione, generando una perdita di produzione.

Botte vuota

Se la botte viene depositata in ambienti con poca umidità o umidità irregolare le doghe, generalmente in legno di rovere, si destabilizzano, modificando la loro dimensione e forma. Si creano fessurazioni che generano fuoriuscite del prodotto.
Per questo riguarda questo tipo di impianto, è stimato che Nebbiasecca® dia un rapido pay-back (in breve tempo), anche in piccole cantine.

SETTORE ALIMENTARE

Se il luogo di stoccaggio è secco, i prodotti naturali sono soggetti a calo e avvizzimento.

Gli alimenti stoccati in celle frigorifere (prodotti caseari come il formaggio) rischiano la screpolatura poiché, raffreddando l’ambiente, si deumidifica l’aria e il secco asciuga in maniera irreversibile le cellule vegetali.

Per quanto riguarda invece i prodotti da forno soggetti a lievitazione naturale, essi devono lievitare per un certo lasso di tempo in ambiente con umidità regolare per evitare prodotti finali qualitativamente scarsi.

LIMITARE LA PERDITA DI QUALITÀ E PESO

I nostri prodotti

Ogni nostro progetto è studiato su misura ricorrendo ai prodotti più adatti alle specifiche esigenze del cliente. Per la limitare la perdita qualità e peso utilizziamo soprattutto questi prodotti:

NEBBIASECCA® BOOSTER

Questo sistema è indicato per aree medio grandi, ha una più ampia portata di erogazione rispetto al sistemi di umidificazione tradizionali. [scopri di più...]

NEBBIASECCA® AKIMIST®

Nebbiasecca® AKIMist® è il sistema di atomizzazione ideale per ambienti medio piccoli, progettato e realizzato avvalendosi delle tecnologie più avanzate. [scopri di più...]

Siamo a tua disposizione per qualsiasi informazione

(+39) 015 541233